Login

HokutoDestiny

FacebookTwitterGoogleYoutubeDaRss

Who’s Online?

Abbiamo 1128 visitatori e nessun utente online

Translation

Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Korean Malay Portuguese Spanish

Hokuto

Web News

broken soul

"Maestro Ogai... "
"Non ho niente da rimpiangere... Anzi ora posso morire in pace perchè ho fatto di te un vero combattente, capace di sconfiggere chiunque... "
Le ultime parole... Poi Ogai muore, un lieve sorriso sulle labbra... Il sorriso di un padre fiero per i progressi del figlio...
No... Non è giusto... Non è giusto...
Non deve finire così... Non in questo modo...
Non voglio... Non voglio ottenere la carica di maestro Nanto versando il sangue della mia famiglia...
Perchè voi... Voi, maestro Ogai... Voi siete tutta la mia famiglia...
La mia famiglia...
Non ho mai conosciuto i miei genitori... Essi morirono subito dopo la mia nascita, lasciandomi solo...
Tuttavia voi... Voi mi avete adottato e mi avete cresciuto, come se fossi un vostro figlio...
E mi avete anche insegnato la tecnica della Fenice di Nanto, la più potente tecnica della Sacra Scuola di Nanto, una delle più potenti scuole di Arti Marziali esistenti al mondo...
Quanti splendidi ricordi... Quanti ricordi ho di quel periodo...
E' vero... L'addestramento a cui mi sottoponevate era durissimo, ma non mi importava...
Non mi pesava per niente...
E sapete perchè?
Perchè il vostro affetto nei miei confronti riempiva la mia anima di una gioia immensa... Una gioia che mi faceva sentire vivo... Amato...
Tutto... Tutto fino a questo momento... Questo terribile momento...
E' arrivato il giorno del mio primo, vero combattimento... Dovevo uccidere un nemico, anche con gli occhi bendati...
Ci sono riuscito... Sono riuscito a uccidere il mio primo avversario!!!
Ero felice... Finalmente i sacrifici che avevo fatto avevano dato i loro risultati...
Ma non sapevo... Non sapevo che, ben presto, la mia gioia si sarebbe tramutata in cupa disperazione...
Una disperazione che ora mi distrugge l'anima, come milioni di schegge di vetro avvelenato...
Eppure... Eppure avrei dovuto capire... Avrei dovuto capire...
Perfino il cielo sembrava piangere con tuoni e lacrime la morte di una persona dall'animo generoso...
E questa persona eravate voi...
Maestro...
E io... Io ho avuto la conferma di questo solo vedendo il vostro viso illuminato alla luce di un lampo...
Voi... Voi sembravate sereno... .Non vi importava di avere perso la vita per mano mia... Per mano di colui che consideravate come un figlio... Non vi importava affatto...
"Non ho niente da rimpiangere... Anzi, posso morire in pace perchè ho fatto di te un vero combattente, capace di sconfiggere chiunque... "
Pur di farmi diventare un guerriero, avete deciso di morire per mia mano!!
Però... Però io non riesco a darmi pace...
Mi dispiace maestro... Ma non ci riesco...
Non mi importa assolutamente nulla delle tradizioni della scuola di Nanto, che impongono l'esistenza di un solo maestro...
Non me ne importa assolutamente nulla...
Ora... Ora sento solo una sofferenza immensa dentro di me...
Sento violente lacrime scorrere sulle mie guance e mischiarsi alla pioggia che, implacabile, continua a scendere, ricordandomi che cosa ho fatto, cinica, spietata...
Lacrime aspre, simili a veleno, che scavano le guance come un fiume scava la montagna...
Sento il mio animo in frantumi, distrutto dalla sofferenza e dal rimorso...
Un rimorso che non mi da pace... E che, sono sicuro, non me ne darà mai...
Mai...
Mai...
All'improvviso smetto di piangere... Non sento più dolore dentro di me, ma solamente odio...
Odio...
Rancore...
Rabbia...
Odio verso tutto quello che ha a che fare con l'amore...
"L'amore... "Solo una colossale bugia... .Una colossale bugia inventata per chi non ha il coraggio di operare con le proprie mani la propria storia...
Ecco cos'è l'amore... Una illusione... Una splendida illusione...
Una illusione che svanisce come la nebbia del mattino, lasciando, all'apparire del sole, solamente un immenso vuoto...
Una ipocrisia senza fine che illude l'uomo con vane speranze e poi lo lascia solo, in un amaro deserto di sofferenza, che non lascia scampo...
"Non voglio... Non voglio più essere amato... Perchè l'amore fa solo soffrire... "
Perchè l'amore... l'amore è l'ultima delle illusioni...
Non v'è niente degno di amore...
Ora la mia anima... La mia anima si è immersa nell'odio...
Perchè ora la mia vita... La mia vita sarà votata solamente ad un solo scopo...
La guerra...
Desidero diventare forte... Sempre più forte...
Desidero vivere immerso nelle battaglie... Nel tetro odore della morte...
Così è... E così sarà...
Per sempre...


Un tuono squarcia ancora il cielo... Il cielo urla la sua disperazione... Piange la morte di un ragazzo, che ha deciso di consacrare la sua vita ai feroci interessi del possente Ares, sterminatore di popoli...

1 1 1 1 1 Rating 0.00 (0 Votes)

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

WATA Box

Accendi Spegni Suono Emoticon Storia FAQ Kide Chat
:

Soltanto gli utenti registrati possono inviare messaggi, Registrati o Login

Random Images

Articoli consigliati

Alleati

         hokutonoken-itslam0131 ghostbusters italiagto-the-great-site   hokutolegacy cityhunter.it dinasty-warriors-russian-fansitebeck mongolian chop squad   wigul hokutonogun shoujo-lovelupin

Hokuto Newsletter

Newsletter

*

  • Hokuto no Ken Official Web Site
  • transparent
  • transparent
  • North Star Pictures

Hokuto no Ken by Tetsuo Hara & Buronson Shueisha - Toei Animation

 2005-2016 HokutoDestiny.com  [Versione 10 online dal 30/01/2015]