Login

HokutoDestiny

FacebookTwitterGoogleYoutubeDaRss

Who’s Online?

Abbiamo 672 visitatori e nessun utente online

Translation

Italian Chinese (Simplified) English French German Japanese Korean Malay Portuguese Spanish

hokutonoken episodi pilota intro

Il "prototipo" di Hokuto no ken viene pubblicato nell'Aprile del1983 sul settimanale giapponese Fresh Jump. È un episodio autoconclusivo (one-shot) dal titolo "Hokuto no Ken - Kasumi Kenshiro" (北斗の拳 – 拳四郎霞) e narra le vicende di un giovanissimo Kenshiro. La storia non è ambientata nel futuro post-atomico ma in un'epoca attuale (anni 80) e il protagonista fa uso delle tecniche dell'Hokuto Shinken.  

Nel primo episodio Yuki la ragazza di Kenshiro (che ricorda moltissimo Yuria), assiste all'omicidio del ministro di Grazia e Giustizia. La giovane si nasconde e spaventata chiama Kenshiro, ma proprio in quel momento Gouda (assassino del ministro al soldo di un corrotto commissario di polizia), trova la ragazza e la uccide; Kenshiro e suo padre si precipitano sul posto, ma vengono ingiustamente accusati per quell'omicidio e rinchiusi in una cella del commissariato di Kibo.

episodi pilota maestro yuki"Osserva attentamente Yuki... stai per assistere alla messa in pratica di una straordinaria tecnica segreta! Diversamente dalle altre arti marziali la Divina Arte di Hokuto è una tecnica mortale, che ha come unico obiettivo... l'uccisione del nemico...tutta l'energia viene concentrata in un'unica mossa volta a colpire i punti vitali del corpo dell''avversario. Non tanto per danneggiarlo più o meno gravemente dall'esterno, quanto per provocarne la distruzione totale dall'interno!"

 Il Maestro svela a Kenshiro che dalle ferite sul corpo della povera Yuki ha capito che l'autore di quell'efferato gesto è un discepolo dell'unica arte capace di opporsi a quella di Hokuto: quella del Tempio di Taizan. Questa organizzazione proveniente dalla Cina è arrivata anche in Giappone, ingrandendosi sempre più grazie all'appoggio di compiacenti politici. Kenshiro, colmo di rabbia per la perdita dell'amata rompe le sbarre della cella e va alla ricerca degli assasini. Quindi si sbarazza prima di Yazaki (l'ispettore di polizia che ha fatto arrestare padre e figlio), e poi di Gouda. Infine, tocca al Commissario fare la fine che si merita.

episodi pilota kenshiro kasumi"Papà...ho aperto gli occhi, sai? Avevi ragione...il male non muore mai!"

Il secondo episodio, visto il gran successo del primo, arriva pochi mesi dopo: “Hokuto no Ken II – Taizanji Kenpou” (北斗の拳 II – 泰山寺拳法) viene pubblicato a Giugno su Fresh Jump. Questa volta un Kenshiro più maturo ed esteticamente più vicino a quello della serie manga penetra nel covo degli assassini Taishan. Il giovane guerriero utilizzerà le sue tecniche per avere la meglio sul temibile Baiken, il direttore della sezione sud-ovest del Tempio Taishan.

CORSI E RICORSI STORICI...

kenshiro episodi pilota sbarre Il giovane Kenshiro Kasumi rompe le sbarre della cella in cui è detenuto con il padre. L'immagine sarà ripresa nel primo capitolo del manga di Hokuto no Ken. Una scena forte ed emblematica, in entrambi i casi il significato è lo stesso: l'Hokuto Shinken finalmente si rivela! tn ken manga sbarre
kenshiro gouda
Gouda il killer del Tempio Taishan che uccide Yuki, la ragazza di Kenshiro Kasumi viene riproposto nella punta 33 della Serie TV con il nome di Uomo Orso (熊男 Kumaotoko) ed è il risultato di uno degli esperimenti di Amiba. Inoltre dopo aver sconfitto Gouda, Kenshiro pronuncia queste leggendarie parole: "Normalmente un uomo può sfruttare solo il 30 per cento della sua energia fisica...le tecniche di Hokuto, però, permettono di tirar fuori anche il rimanente 70 per cento!"
kenshiro uomo orso
 anta mou shinderu yo
Per la prima volta il giovane Kenshiro pronuncia una "versione sperimentale" della sua frase tipica "Tu sei già morto!" e il destinatario è il Commissario corrotto. Per la precisione nel primo episodio pilota, Kenshiro pronuncia la frase "Anta, mou shinderu yo" (あんた もう死んでるよ). "Anta" è la contrazione di "anata" è usato più frequentemente dalle donne e si usa per indicare una certa confidenza con l'interlocutore. Nel primo capitolo del manga invece, Kenshiro pronuncia a Zeed la frase: "Omae wa mou shindeiru (お前はもう死んでいる) che diventerà il vero e proprio motto di Ken. In questo caso "omae" è un pronome usato più spesso dagli uomini e può esprimere la rabbia di chi sta parlando.
 omae wa mou shindeiru
maresciallo

Il Maresciallo (総帥) è il misterioso personaggio a capo della massima organizzazione di killer del mondo, il cui volto non viene mai mostrato chiaramente. Sappiamo però che indossa un mantello e un elmo. Davvero molti i punti in comune con il "primo" Raoh del manga, quello che ci viene descritto come il terribile signore della Prigione di Cassandra e che compare sempre con tratti non chiaramente delineati. Anche in quel caso possiamo dire che Raoh veste i panni di "capo di un'organizzazione".

 raoh

baiken tigre Prima di Raoh nel manga, ci ha pensato Kinpu Baiken a dare una morte violenta ad una povera tigre. Ancor più violenta se possibile: il più forte assassino del Tempio Taishan stritola in una presa d'acciaio il povero animale, dopo averlo addirittura preso a morsi. Nulla a che vedere con il ceffone "indolore" del Grande Re!  raoh tigre

baiken kenshiro Le tecniche e l'impostazione dello scontro tra Kinpu Baiken e Kenshiro Kasumi sono state riproposte nell''episodio 21 della Serie Tv per lo scontro tra Shin e Balkom.  tn shin balkom
hokuto hyakuretsu dan

Kenshiro Kasumi, nello scontro finale con Baiken, utilizza la tecnica Hokuto Hyakuretsu Dan (北斗百裂弾 - Cento colpi distruttivi di Hokuto), prototipo della tecnica Hokuto Hyakuretsu Ken (北斗百裂拳 - Cento pugni distruttivi di Hokuto) che poi vedremo nel manga, utilizzata per la prima volta su Zeed. Gli effetti dei due colpi sono identici, cambia la loro rappresentazione visiva: nell'episodio pilota i 100 colpi sono una raffica di pugni a ripetizione, mentre nel manga Kenshiro non si limita a colpire l'avversario con i pugni chiusi ma cerca nello stesso momento di colpire anche i punti vitali dell'avversario.

 tn hokuto hyakuretsu ken

In Giappone questi episodi sono state anche ripubblicati (con un formato più grande) sull'albo All about the Man, mentre in Italia sono stati usciti per la prima volta nel 1994 sulla collana Zero della Granata Press e ristampati su Express da Star Comics nel 1998.

SCANSIONI
Prima storia
Hokuto no Ken - Kasumi Kenshiro
北斗の拳 – 拳四郎霞

Seconda storia
Hokuto no Ken - Taizanji kenpo
北斗の拳 II – 泰山寺拳法


COLOR ARTS

1 1 1 1 1 Rating 5.00 (1 Vote)

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

  • Hokuto no Ken Official Web Site
  • transparent
  • transparent
  • North Star Pictures

Hokuto no Ken by Tetsuo Hara & Buronson Shueisha - Toei Animation

 2005-2016 HokutoDestiny.com  [Versione 10 online dal 30/01/2015]