ROBOCOP di Frank Miller - I tre fumetti

Oriente e Occidente, tante opere a confronto.

Moderatore: ryo sakazaki

Avatar utente
Hokuto.
Utenti Registrati
Utenti Registrati
Messaggi: 492
Iscritto il: 21/12/2010, 20:46

ROBOCOP di Frank Miller - I tre fumetti

Messaggioda Hokuto. » 18/04/2016, 22:39

Ovvero:
Robocop vol1 DEL 2014
RoboCop. L'ultima difesa
Frank Miller Robocop versus Terminator

Caratteristiche: Storie di Frank Miller. I primi due volumi sono la versione a fumetti dello storyboard di Miller per Robocop 2 (e 3).
Attenzione con Robocop vol1. Perché esistono DUE volumi con questo nome e per giunta con la stessa copertina, il primo è del 2008, il secondo del 2014, Il primo ha metà storia, il secondo va fino alla fine+raccolta copertine/immagini bonus.
Non c'è follia da parte dell'editore: nel 2008 la storia di Robo è stata suddivisa in due bei volumi, come per l'ed d'oltreoceano, chiamati guarda un po', Robocop vol 1 e Robocop vol 2.
Robocop. L'ultima difesa è il seguito di Robocop vol 1 del 2014 (oppure di Robo vol 1 & 2 del 2008).

A mio gusto i voti sono 10 e lode, 7.5, 7.
Inutile dire che la sceneggiatura originale di Miller è tutt'altra cosa rispetto ai film.
Del primo vol 2014 mi è piaciuto tutto con l'unico rammarico che Robocain è del tutto diverso da quello del film.
Ma funziona benissimo ugualmente. Azione, Humor nero, dramma, e il mitico Luke Splendler (si scrive così?). Anche i disegni mi sono piaciuti molto.

Ultima difesa è anch'esso bello sebbene ho avvertito maggiormente il peso ambientale. Nel senso che nel fumetto si intrecciano le volontà e le storie di molti personaggi che convergono progressivamente fino eventualmente a collidere. Singole piastrine che l'autore pone sotto la lente di volta in volta e che andranno poi a comporre l'intero mosaico. Raggi che corrono lungo un corridoio ruotando uno intorno all'altro, sempre più vicini, fino a formare un unico fascio compatto e inestricabile. Questo sviluppo a me risulta un po' dispersivo, fomentando la percezione che la storia rallenti; d'altra parte il ritmo generale del susseguirsi degli eventi è molto veloce. Un bel contrasto.
Mi ha colpito positivamente il tratto, ad un tempo graffiante e grezzo come quello dell'anime dell'Uomo Tigre, ma molto molto più dettagliato.

Di Robo vs Terminator posso dire che l'edizione a colori l'ho trovata più godibile (no paura, quella b/n è una limited da 100 Euri, impossibile confondersi). Bella la tempra di Robo, divertenti gli ed-209; terminator troppo potenti però, ci perde il grado sfida. Storia: Skynet è diventato cosciente grazie a Robocop. Guerriero della resistenza viaggia a ritroso per distruggerlo. Skynet invia terminator per proteggerlo. I Terminator vogliono la testa del guerriero della resistenza. Per Robo è un innocente e lo deve proteggere! = Robo vs Termi.
Ma questo è solo l'incipit, l'azione è quadridimensionale...

Mi riservo di correggere qualche imprecisione + avanti, ma un'idea generale l'ho data. Ciao

Torna a “Manga e Fumetti”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti