I più bei fumetti che ho letto

Oriente e Occidente, tante opere a confronto.

Moderatore: ryo sakazaki

Avatar utente
Hokuto.
Utenti Registrati
Utenti Registrati
Messaggi: 492
Iscritto il: 21/12/2010, 20:46

I più bei fumetti che ho letto

Messaggioda Hokuto. » 08/12/2016, 22:27

Non amo il fumetto americano, eppure il miglior fumetto che ho letto è Watchmen. Adulto, maturo, pieno, emozionante, d'atmosfera cupa, triller, investigazione e azione.
L'ho preso sulla scia del film, visto per caso e assunto a capolavoro assoluto.
Brevemente: un gruppo di poliziotti e altri cittadini si mascherano per operare come vigilanti per avere maggior libertà rispetto alla polizia che ha le mani legate contro certi criminali. Il governo li ha dichiarati fuorilegge e perciò si sono sciolti. Alcuni ex-vigilanti muoiono, nel frattempo sale la tensione usa-urss.
Nel gruppo è presente il Dr. Manhattan. Unico vero soggetto dotato di capacità soprannaturali praticamente divine. Gli altri non sono ufficialmente superuomini sebbene abbiano doti un poco oltre i limiti dell'uomo normale.
Cli li vuole morti, che succede fra le superpotenze e che ruolo vuole avere in tutto questo il Dr. Manhattan?

Film e libro si somigliano parecchio. Il film ha operato alcuni aggiustamenti e adattamenti della storia per farcelo stare tutto in 2 ore di film e debbo dire che preferisco la versione filmica. Questi cambiamenti, a mio avviso migliorativi, funzionano a meraviglia. Il film scorre fluidissimo, è perfettamente autoesplicativo, completo e procede armoniosamente fino al suo epilogo con ottimo ritmo. Si regge sulle sue gambe senza necessità di conoscere il fumetto. Se dovessi scegliere fra i due opterei per il film in quanto leggere tutto il fumetto richiede molto più tempo.

Secondo posto occupato dall'Eternauta. Questo è sudamericano. Mi incuriosiva e ho voluto provarlo. Un'altra opera assolutamente monumentale. E' in pratica un buonissimo libro di fantascienza reso a fumetti.
Il disegno è vecchiotto e lascia a desiderare. Su per giù è come i bonelli. Funzionale.
La trama però è incredibile. Un gruppo di amici sta giocando a carte. Fuori nevica. Qualcosa però non torna.
Un pericolo inimmaginabile sta estendendo i suoi tentacoli su tutta la città. Tutti i suoni si azzittiscono.
Non dico altro, ripeto solo che si tratta di fantascienza. Un incubo senza fine di proporzioni totali.

Entrambi queste opere hanno avuto dei seguiti o dei prequel. Non sono minimamente all'altezza. In un caso si tratta di lavori di altri autori e anche nell'altro ci sono stati dei cambiamenti.

Finalmente al terzo posto c'è un manga. Par strano, ma è Slam Dunk. Vivace comico e altamente adrenalinico dall'inizio alla fine e senza cali. Se avesse avuto cali non sarebbe certo la mia terza scelta, ma poiché si è mantenuto con una media godimento sempre alta si merita la terza posizione. Il mio solo rammarico è che fino a un certo punto c'erano delle grandi azzuffate extrasportive, poi più niente. O non le mettevano, oppure qualche pugno doveva volare ancora. Così mi sa di un pezzo perso per strada.

Dopo questi tre un sacco di manga bellissimi (a cominciare da Nausicaa) fra cui ovviamente Hokuto No Ken + il francese Cronache della luna nera.

Torna a “Manga e Fumetti”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti