Oblivion

Tutto ciò che fa spettacolo
Avatar utente
Hokuto.
Utenti Registrati
Utenti Registrati
Messaggi: 492
Iscritto il: 21/12/2010, 20:46

Oblivion

Messaggioda Hokuto. » 30/04/2013, 0:52

Visto ieri sera
voto 7.5
il voto ad essere pignoli è abbastanza generoso. Il film è assolutamente godibile nonostante sia viziato da semplificazioni e colpi di scena che hanno senso parecchio in rapporto al punto di vista dello spettatore e poco o niente in rapporto alla vita intrinseca dei personaggi del film.
Detto brutalmene, non mancano i colpi di scena del ca2zo!

In ordine sparso gli altri film che mi ha richiamato alla mente Oblivion:
Star Trek in generale + st the movie + st la macchina del giudizio universale.
Unicron dei TransFormers
Wall-E
Visitors la vecchia serie tv
Mospeada di striscio per la moto.

Le piattaforme succhia acqua lavorano come i tubi di drenaggio delle navi visitors.

I droni si muovono come i robot di Wall-E.

Unicron il divoratore di pianeti

st la macchina del giudizio universale perché distrugge i pianeti sulla sua traiettoria.

st the movie la macchina vivente che minaccia la terra + Il viaggio verso il cuore della macchina stessa.

Devo mensionare anche la stupidità del boss finale che è pari a quella di certi calciatori che per tirare in porta devono prima superare la linea della stessa. Ciccio esistono pure i cecchini, colpi a distanza,... no eh?!

Parere personale, Viger se lo mangiava a colazione questo qua.

Il ritmo è buono, bella la fotografia, Tommy è un grande come sempre e per fortuna perché è proprio sulle sue spalle che si regge tutta la baracca. Morgy Freeman carismatico come sempre, ma sprecato qui. Da un decimo di quel che potrebbe. Il problema non è l'attore, ma il regista sia chiaro.
L'asiatica invece non mi ha convinto per nulla.
Il film segue il canovaccio holivodiano su come si fanno i film purtroppo e si vede lontano un miglio. Se vi capita un senso di deja vu è per questo.
Un film di questo tipo a seconda di come lo si imposta può portare a farsi un sacco di domande esistenziali, massime ecc, oppure risolversi in intrattenimento puro.
Questo è intrattenimento. Non l'ideale per chi cerca una certa profondità di temi, + adatto per chi vuole svagarsi senza l'appesantimento o la rottura di turbe mentali.

Avatar utente
Impe
Fondatore
Fondatore
Messaggi: 18545
Iscritto il: 10/08/2005, 11:07

Re: Oblivion

Messaggioda Impe » 30/04/2013, 21:51

Il fatto che in alcuni frangenti richiami situazioni già viste in altri films secondo te è un pregio oppure un difetto? :)
To escape the world I've got to enjoy that simple dance. And it seemed that everything was on my side...

Avatar utente
Hokuto.
Utenti Registrati
Utenti Registrati
Messaggi: 492
Iscritto il: 21/12/2010, 20:46

Re: Oblivion

Messaggioda Hokuto. » 01/05/2013, 1:04

Io sono neutro. Trovare idee originali è sempre + difficile. Analogie con altri film a un certo punto potrebbero essere solo coincidenze. Specie se penso a come possono lavorare a Hollywood. Al di là del fatto che io veda certi richiami, per me è importante soprattutto che il film si regga sulle sue gambe e Oblivion in questo senso il suo lavoro lo fa. Non è la perfezione, ma lo fa.
Come dire, non punto il dito se si copia, l'importante è copiare bene!

Avatar utente
Impe
Fondatore
Fondatore
Messaggi: 18545
Iscritto il: 10/08/2005, 11:07

Re: Oblivion

Messaggioda Impe » 01/05/2013, 22:23

In giro noto che il grosso delle critiche ruota intorno proprio al fatto che alcune parti del film sanno di giá visto. Comunque spero di poterlo vedere presto, il buon Cruise è pur sempre uno dei migliori in circolazione. :)
To escape the world I've got to enjoy that simple dance. And it seemed that everything was on my side...


Torna a “Musica, Cinema e TV”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 4 ospiti