ROBOCOP 2014

Tutto ciò che fa spettacolo
Avatar utente
Hokuto.
Utenti Registrati
Utenti Registrati
Messaggi: 492
Iscritto il: 21/12/2010, 20:46

ROBOCOP 2014

Messaggioda Hokuto. » 16/02/2014, 4:21

Ho visto il film e ne faccio un bilancio.
Buono per i primi 3/4 di film, poi precipita a vite.
La storia riguarda il dramma di un uomo, un poliziotto, che ucciso/quasi ucciso, viene fatto rivivere come cyborg, allo scopo di attirare consensi e investimenti alla ditta operatrice della trasformazione. Il dramma consiste nel fatto che sebbene come poliziotto sia diventato decisamente più efficiente, per via della robustissima armature e delle avanzate funzioni elettroniche,la sua umanità è irrimediabilmente compromessa. E' un uomo tagliato via dalle relazioni umane salvo un rapporto di collaborazione con i suoi colleghi.
Stante che il marciume si trova in abbondanza anche ai piani alti della ditta che l'ha costruito, Robo finisce per entrarci in conflitto e qui finisce a botte robotizzate perche la Ocp e i suoi dirigenti possono mettere in campo contro di lui, apparentemente unica ditta a possedere la tecnologia necessaria, droni corazzati pesantemente armati.
Pro: doppia arma e di potenza e usi diversi.
grande mobilità e velocità.
Si connette a tutte le telecamere della città e conosce anche tutto il datebase dei crimini e dei criminali della polizia.
Contro: robo salta, ma lo fa in modo un poco innaturale.
la stile di come spara non è molto credibile.
Robo è di un be nero che ne offusca l'individuazione dei dettagli.
Parte finale con una trama incomprensibile.
pro e contro non finiscono qui, ma questi mi paiono i più rilevanti.

Avatar utente
Impe
Fondatore
Fondatore
Messaggi: 18545
Iscritto il: 10/08/2005, 11:07

Re: ROBOCOP 2014

Messaggioda Impe » 19/02/2014, 20:21

Da sempre sono contrario ai remake. Faccio bene secondo te? :D
Mi spiego meglio, cambieresti il primo RoboCop (quello del 1987) con questo remake?

A proposito dell'outfit del nuovo RoboCop, segnalo una somiglianza "Hokutesca"... :lol:
Allegati
LA LEGGENDA DEL VERO SALVATORE[(099974)20-19-07].PNG
To escape the world I've got to enjoy that simple dance. And it seemed that everything was on my side...

Avatar utente
Hokuto.
Utenti Registrati
Utenti Registrati
Messaggi: 492
Iscritto il: 21/12/2010, 20:46

Re: ROBOCOP 2014

Messaggioda Hokuto. » 20/02/2014, 0:09

Il primo Robocop è un film incredibile. Impossibile cambiarlo, poi con sta roba qua? Noddavvero.
Però parlando del primo film anche li se uno non si fa prendere dal mito saltano fuori delle ingenuità ridicole. In realtà me ne viene in mente una. E' che quando sei giovane uno non ci fa caso, ma non esiste che due poliziotti entrano da soli nel covo dei banditi senza aspettare i rinforzi e peggio ancora si dividono all'interno dell'edificio. Ecco, questa pure è una puttanata colossale.
Detto questo dico pure che questi difetti del primo Robo sono come i difetti di Hokuto no Ken. Ebbenesì, anche il nostro è zeppo di cose discutibili, PERO' il valore complessivo è talmente alto, per entrambi, che queste macchioline non offuscano la luce di HNK e Robocop.

Il nuovo Robo invece viaggia mediamente a un livello molto più basso e di conseguenza i difetti sono più rilevanti. Che poi sono parecchio rilevanti di loro. Parlo della gestione dell'ultimo quarto di film +- mezz'ora. E non è poco! Fatta malissimo. Ed è un vero peccato perché ciò che c'era prima era buono e a tratti anche molto buono. Dipende da come la si gira, a tratti è il miglior Robocop dopo l'originale, nel senso che è tutto sommato un buon film dai canoni convenzionali laddove il rivale in casa per la graduatoria, Robocop 2, è un movie moolto originale con ottimi ingredienti presi singolarmente, a parte un paio di qualità discutibile, che purtroppo non si sono amalgamati bene assieme. Da qui penso venga la stanca quando si guarda R2.

limmagine. Vero, è suo fratello.
A proposito di Outfit mi hai fatto venire in mente che anche qui ho qualcosa da dire. La resa del corpo di Robo di questo film è molto buona, da veramente l'idea che è di gran lunga superiore a un normale umano come potenza. La velocità invece andava controllata un po' meglio. Non abbassata, ma controllata, così a volte è un po' irrealistica.

Avatar utente
Impe
Fondatore
Fondatore
Messaggi: 18545
Iscritto il: 10/08/2005, 11:07

Re: ROBOCOP 2014

Messaggioda Impe » 22/02/2014, 1:12

Penso che quello che ha decretato il successo del primo Robocop sia stata proprio l'originalità dell'idea, quella cioè di fondere il mondo della robotica con il tema dell'eroe. Un mix dannatamente anni 80. Infatti se andiamo a vedere i due seguiti (RoboCop 2 e 3), non reggono nemmeno lontanamente il confronto con il primo film, soprattutto perchè l'elemento originalità era venuto un pò meno. Nel primo RoboCop ci sono sequenze indimenticabili, una su tutte quella in cui Murphy viene massacrato per poi rinascere come cyborg. Picchi di emotività che non si toccano nei films successivi.
To escape the world I've got to enjoy that simple dance. And it seemed that everything was on my side...

Avatar utente
Hokuto.
Utenti Registrati
Utenti Registrati
Messaggi: 492
Iscritto il: 21/12/2010, 20:46

Re: ROBOCOP 2014

Messaggioda Hokuto. » 22/02/2014, 1:42

Ammetto che ci ho messo tempo per notare a dovere una scena del primo Robo: hai presente quando assiste lo stupro tentato da due balordi? Prima di vedere Robo, si vede proiettata la sua ombra gigantesca sul muro e si sentono i rumori dei passi. Proprio da fumetto-cartone animato!
Anche in Robo non mancano le citazioni "divine": io una volta lo dissi per scherzare, ma poi ho letto che la scena era voluta. Non ricodo bene. E' quando avanza verso Clarence per seccarlo, poco prima di essere bloccato dalle travi d'acciaio: Murphy cammina su una pozzanghera -> cammina sulle acque. Ovvio non è la stessa cosa, ma in qualche modo la scena dovrebbe fungere da richiamo di quella bibblica. Con Robo che rappresenta l'uomo nuovo, ma qui si fa il passo più lungo della gamba (la cit. è blasfema a voler essere precisi. Scusate, ma non si scherza col sacro. A Ken gliela perdono perché a basso livello può aiutare a familiarizzare col cristianesimo). Meglio limitarsi a una cit. fine a se stessa che cimentarsi in imparagonabili paragoni che la si gusta di più.

Impe scusa ma un po' dissento, nel senso che Robo1 era originale, però conta tantissimo anche lo stile del regista. Per capirsi pensa a Trainspotting: è impossibile capire che film è da una semplice descrizione, è troppo particolare. Tp o lo vedi o lo vedi.

Avatar utente
Impe
Fondatore
Fondatore
Messaggi: 18545
Iscritto il: 10/08/2005, 11:07

Re: ROBOCOP 2014

Messaggioda Impe » 24/02/2014, 15:49

Quello che intendevo è che probabilmente Paul Verhoeven (regista di RoboCop1) "ha avuto più carte da giocare" rispetto ai registi che hanno lavorato sui due films successivi.
D'accordissimo sulla questione stile del regista, per me il primo è nel complesso qualitativamente migliore degli altri due, non solo per questioni di budget.
To escape the world I've got to enjoy that simple dance. And it seemed that everything was on my side...


Torna a “Musica, Cinema e TV”



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 5 ospiti